La mia Citta

Vecchio Scarpone

Nato in un paese gestito dalla curia, dove i preti ne fanno da padrone, dove le suore ci vogliono insegnare cosa nella vita bisogna fare.
Cresciuto troppo in fretta in una città dove gli sbirri ne fanno da padroni, dove non possiamo neanche protestare e il nostro odio in strada esploderà.
E' la mia città mi voglio ribellare ed alle vostra regole non ci voglio stare. Giro per le strade e vedo cosa c'è, non trovo cose che vanno bene a me.
A ferro e fuoco brucia la mia amata città e dalle sue macerie di nuovo sorgerà.
Editar playlist
Apagar playlist
tem certeza que deseja deletar esta playlist? sim não

Momentos

O melhor de 3 artistas combinados