Notti Senza Luna

Loredana Bertè

Notti Senza Luna

Nel silenzio della sera sono qua
e ascolto una preghiera come fà
se cercate dentro me
forse un cuore di neve c'è

Come un bacio dell'inferno
questo maledetto cuore
e un bacio dell'inferno sia

Dal branco di belve canto non si è salvato
e durante il cammino me l'hanno mangiato

Nelle Notti senza Luna
incrocia la paura
sull'abisso dell'immenso
del mio tormento
dove demoni abbaglianti
di spade fiammanti
ti spaccano il cuore
ma non cede il rancore
quante Notti senza Luna
e senza fortuna
quando il freddo intenso ci invade dentro
e un bacio al veleno
si gusta in pieno

Si dice che il destino di ognuno sia già scritto
maledico di cuore chi
tre volte bastardo chiunque sia stato
che poi mi ha dato quello che ha dato

Nelle Notti senza Luna
Notti morenti
autunni inverni passati presenti
Una pioggia sottile che diventa più ostile
Quando batte con rabbia
come aghi sulla faccia
Quante Notti senza Luna
e senza speranza
Di stelle cadenti in questa stanza
un paesaggio deserto a cielo aperto

Perchè perchè perchè............

Perchè le Notti senza Luna
per poeti di natura
Diventa normale
un letto casuale
Nelle Notti senza stelle notti di sventura
Diceva il poeta
sulle Notti senza Luna
solo in bacio dell'inferno
in dono in eterno

Notti senza Luna....
Editar playlist
Apagar playlist
tem certeza que deseja deletar esta playlist? sim não

Momentos

O melhor de 3 artistas combinados