Infinito

Loredana Bertè

Sempre vive dentro te
la medesima strada c'è
quella che non sai dov'è
sorprendente via
L'aria di oggi già va
fuggi l'immensità
leggi e viaggi
che uomo sei senza verità?
Se la mente lavora non lasciarla scivolare
troppe volte si ignora
la complessità della felicità
ci ritroveremo, ci sarà
un equilibrio che avrà
luce che si crea
nascono da qui gli alberi
E rincorreremo quelle scie
e quella pace che dà
l'alba che ci crea
l'infinito è qui
E ci confondono, ma per un attimo
e si ripetono, per ogni secolo
e ci ricordano, che è solo un attimo
Sempre cresce accanto a te
un respiro che va da sè
resta l'ordine che c'è
comprendendo noi
L'aria di oggi già va
fuggi l'immensità
leggi e viaggi
che uomo sei senza verità?
E' il pensiero maggiore
che conduce la recita
di chi vede ma non lo sa
e si ferma qui
Dopo di te verrà
mentre seguiremo quelle scie
e quella pace che dà
l'alba che ci crea
l'infinito è qui
E ci confondono, ma per un attimo
e si ripetono, per ogni secolo
e ci ricordano l'infinità
Editar playlist
Apagar playlist
tem certeza que deseja deletar esta playlist? sim não

Momentos

O melhor de 3 artistas combinados