Io Resto Senza Vento

Loredana Bertè

Io Resto Senza Vento

Io resto senza vento
mi parlo addosso e mi invento
un'autostrada per me
dove non puoi fermare
quello che scoppia dentro
ma resto in piedi a dire ti sento
Vorrei bruciare tutto
come farebbe un matto
ma ho gli occhi tristi e così
tu ti ci puoi specchiare
sono due mesi che vivo male
per un'artista è un fatto normale
E allora cos'è
che mi fa correre verso di te
che lascia indietro tutto quel che ho
anche se non mi conviene
lavoro insieme a te sto bene
allora cos'è
che prende a calci tutti i miei perchè
che mi fa dire ancora che ci sto
anche se non mi conviene
Io sono un animale
che è nato per gridare
e se una cosa mi va
non me la puoi strappare
tu invece trucchi l'arrangiamento
così il mio grido si spezza e canto
E allora cos'è
che mi fa correre verso di te
che lascia indietro tutto quel che ho
anche se non mi conviene
lavoro insieme a te sto bene
allora cos'è
che prende a calci tutti i miei perchè
che mi fa dire ancora che ci sto
anche se non mi conviene
Ma poi insieme a te sto bene
e allora cos'è
amore insieme a te sto bene
a allora cos'è
che prende a calci tutti i miei perchè
che mi fa dire ancora che ci sto
anche se non mi conviene
Editar playlist
Apagar playlist
tem certeza que deseja deletar esta playlist? sim não

Momentos

O melhor de 3 artistas combinados